Via Carlo Boncompagni, 57, 20139 Milano MI | +39 02 3659 8594 info@liberidi.net

“Ricordo di aver visto da bambino la neve che d’inverno rigava il cielo con voce morbida e chiudeva la bocca ai rumori…  ” (Tonino Guerra)

In una fredda società in cui le persone sopravvivono alla propria quotidianità con fare spento, sopraffatte dalla routine della grande città dove il simbolo dell’inverno, la neve, non incanta più ma crea solo rallentamenti e disagi, ecco una magia che calando sul gelo si identifica in un mezzo per assaporare una realtà diversa, divertente e bizzarra, dove la scansione del tempo non ha più valore: la corsa contro di esso si trasforma in un’entusiasmante successione di acrobazie, ridisegnando il trantran quotidiano attorno alle persone. Nel traffico caotico della realtà odierna spicca una figura femminile che si distingue dalla comunità rigida e omologata; sono proprio i suoi sogni a prendere vita in scene e gag che muovono i personaggi su piani immaginari e fantastici: lo spirito della neve imprigionato in una bolla, il barbone giocoliere, passanti che diventano ballerini, lotte frenetiche per una sciarpa contesa e la commedia di due giovani che riallacciano un rapporto d’amore.
Con una sapiente alternanza di comicità, recitazione ed evoluzioni acrobatiche contaminate dal circo contemporaneo, la frenesia rallenta, situazioni e paradossi si distendono e i personaggi, dopo varie avventure, imparano a riconoscere al tempo il suo giusto valore. Uno spettacolo incredibile, che alterna momenti di estrema ilarità a momenti di riflessione, condito da colpi di scena e ritmi incalzanti, sempre seguendo l’eleganza e l’originalità che da anni contraddistingue la compagnia Liberi Di… Physical Theatre. Due atti che scioglieranno i cuori, che faranno stupire, che faranno sognare.
  • CAST: 7 ballerini/acrobati
  • Musiche: variano dall’atmosfera magica di Renè Aubry, al pop rock dei Chimical Brothers, passando per Armando Trovajoli, Animatrix e Kitaro
  • Coreografie: “Liberi Di..”
  • Durata: 80 minuti più intervallo

 

Back To Top